Informativa del sito web

La presente informativa è redatta, ai sensi dell’art. 13 del d.lgs. 30 giugno 2003, n°196 (Codice in materia di protezione dei dati personali), in relazione ai dati personali conferiti volontariamente dagli Utenti in occasione della navigazione sul sito internet http://iphitalia.com/ (“il Sito”).

1. TITOLARE DEL TRATTAMENTO

Titolare del trattamento è l’Associazione Culturale Istituto Pranic Healing Italia, con sede legale a Staranzano (GO) in via F.lli Zambon n. 2 –  e-mail: iphitalia@libero.it – Tel./Fax 0432 691448.
L’elenco aggiornato di eventuali Responsabili e/o degli Incaricati del trattamento è disponibile presso la sede del Titolare.


2. FINALITÀ DEL TRATTAMENTO

I dati personali forniti dagli Utenti saranno trattati per le seguenti finalità:
1) per consentire di usufruire dei servizi messi a disposizione sul Sito (inviare richieste su corsi e/o altri eventi culturali, pianificare visite, richiedere informazioni generiche, ecc.). Per dare corso a tali richieste, è necessario il conferimento di alcuni dati personali (es. nome, cognome e indirizzo e-mail);
2) previo consenso espresso dell’Utente, per l’invio di comunicazioni informative e promozionali, per l’invio di materiale pubblicitario o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazioni commerciali da parte del Titolare, anche in relazione a prodotti e servizi di associazioni e/o enti che si occupano di pranic healing, yoga, kriyashakti, feng shui, psycopranic healing, cristalloterapia pranica e/o di altri argomenti connessi. Potranno essere utilizzate le seguenti modalità: e-mail, sms, mms, posta cartacea e telefonate con o senza l’intervento di un operatore.

3. CONFERIMENTO DEI DATI E CONSEGUENZE IN CASO DI MANCATO ASSENSO AL TRATTAMENTO

Il conferimento dei dati per le finalità di cui al punto 1) dell’art. 2 è obbligatorio. Infatti tale trattamento è necessario per consentire la prestazione dei servizi richiesti: l’eventuale rifiuto dell’Utente di conferire i dati in questione comporterà l’impossibilità di usufruire di detti servizi.
Con riferimento alle finalità del trattamento di cui al punto 2) dell’art. 2, l’assenso al trattamento dei dati personali è meramente facoltativo e potrà essere manifestato attraverso la selezione dell’apposita casella presente in calce al form.
La mancata prestazione del consenso non comporterà alcuna conseguenza sulla possibilità di usufruire dei servizi richiesti e implicherà esclusivamente l’impossibilità di partecipare a ricerche di mercato o di ricevere comunicazioni informative e promozionali, materiale pubblicitario, comunicazioni commerciali da parte del Titolare, anche in relazione a prodotti e servizi di associazioni e/o enti che si occupano delle tematiche sopra descritte.

4. MODALITÀ DEL TRATTAMENTO

Il trattamento dei dati sarà principalmente effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati, secondo le modalità e con mezzi idonei a garantire la sicurezza e la riservatezza dei dati stessi, in conformità a quanto previsto dal d.lgs. 196/03. In particolare, saranno adottate tutte le misure tecniche, informatiche, organizzative, logistiche e procedurali di sicurezza, in modo che sia garantito il livello minimo di protezione dei dati previsto dalla legge, consentendo l’accesso alle sole persone incaricate del trattamento o dei Responsabili eventualmente designati.

5. AMBITO DI COMUNICAZIONE DEI DATI

I dati personali conferiti dall’Utente, per le finalità descritte all’art. 2, potranno essere portati a conoscenza di o comunicati ai seguenti soggetti:
– dipendenti e/o collaboratori nominati quali Responsabili e Incaricati del trattamento;
– società o consulenti incaricati dell’installazione, della manutenzione, dell’aggiornamento e, in generale, della gestione del sistema informatico.
I dati personali conferiti dagli Utenti in relazione alla richieste inviate non sono soggetti a diffusione.

6. DIRITTO DI ACCESSO AI DATI PERSONALI

Ai sensi dell’art. 7 del d.lgs. 196/03, l’Utente ha diritto di:
a) ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano e la loro comunicazione in forma intellegibile;
b) ottenere, a cura del Titolare del trattamento:
– indicazioni sull’origine dei dati personali, sulle finalità e sulle modalità del trattamento, sulla logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
– indicazione degli estremi identificativi del Titolare del trattamento;
– indicazioni circa i soggetti o le categorie di soggetti a cui i dati possono essere comunicati o che possono venire a conoscenza degli stessi in qualità di rappresentante designato sul territorio dello stato, di Responsabili o Incaricati;
c) ottenere:
– l’aggiornamento, la rettificazione o l’integrazione dei dati che lo riguardano;
– la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
– l’attestazione del fatto che le operazioni di cui ai punti che precedono sono state portate a conoscenza anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, salvo il caso in cui tale adempimento risulti impossibile o comporti l’impiego di mezzi manifestamente sproporzionati rispetto al diritto tutelato;
d) opporsi, in tutto o in parte:
– per motivi legittimi, al trattamento dei dati che lo riguardano, ancorchè pertinenti allo scopo della raccolta;
– al trattamento dei dati personali che lo riguardano, previsto ai fini di informazione commerciale o di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta ovvero per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

I diritti di cui sopra potranno essere esercitati con le modalità indicate all’art. 1.
Il diritto di opposizione dell’interessato al trattamento dei propri dati personali per finalità di marketing, effettuato attraverso modalità automatizzate di contatto, si estende a quelle tradizionali e che comunque resta salva la possibilità per l’interessato di esercitare tale diritto in parte, ai sensi dell’art. 7, comma 4, lett. b), del d.lgs. 196/03, ossia, in tal caso, opponendosi, ad esempio, al solo invio di comunicazioni promozionali effettuato tramite strumenti automatizzati.